Home  |  Sala Stampa  |  Notizie  |  Il Centro di Addestramento Alpino di Moena

Approfondimento

Il Centro di Addestramento Alpino di Moena



Centro Addestramento Alpino di MoenaIstituita nel 1948 in San Candido (Bolzano) e successivamente trasferita a Moena (Trento) nel 1952, la Scuola Alpina del Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza venne rinominata, nel 1975, "Centro Addestramento Alpino del Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza " presso la Caserma "Giuseppe Moschitz". La struttura, intitolata all'omonimo atleta del Gruppo Sportivo "Fiamme Oro" drammaticamente scomparso durante una gara di discesa, è stata inaugurata il 17 luglio 1967.

 

Centro Addestramento Alpino di Moena Grazie a un'intensa evoluzione professionale, col passare degli anni il Centro ha evidenziato e sviluppato una particolare attitudine alle attività di sicurezza in montagna. L'Istituto, infatti, è impegnato tanto in servizi operativi, quanto in compiti di formazione, di addestramento e di specializzazione del personale. Un impegno premiato nel 1976 con il conferimento della medaglia d'oro al Valor Civile per l'intensa opera di soccorso in montagna prestata dal personale del Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza.

 

Centro Addestramento Alpino di MoenaAttualmente il Centro Addestramento Alpino è impegnato in attività di istruzione e di formazione , che da sempre costituiscono la vera peculiarità nel panorama degli Istituti di Istruzione per il personale della Polizia di Stato. Un team di istruttori particolarmente preparati nel settore dello sci e dell'alpinismo, infatti, tiene numerosi corsi finalizzati al rilascio di qualifiche tecniche e professionali che trovano poi un ampio riscontro operativo.

Il Centro Addestramento è sede del Gruppo Sportivo FF.OO. (Fiamme Oro) per gli sport invernali, che vanta una gloriosa tradizione e compete in diverse discipline invernali, conseguendo brillanti risultati, tra cui numerosi podi olimpici, e portando particolare prestigio alla Polizia di Stato.

Alla direzione del centro alpino verrà preposto un funzionario della Polizia di Stato in possesso della qualifica di primo dirigente.