Home  |  Sala Stampa  |  Notizie  |  11^ edizione del Progetto Icaro: educazione precoce sui temi della sicurezza stradale

Notizie

Sicurezza stradale

07.04.2011

11^ edizione del Progetto Icaro: educazione precoce sui temi della sicurezza stradale

Partita a Varese la campagna di comunicazione della Polizia dedicata ai più piccoli. Le tappe successive a Genova, Caserta, Catania e Roma

Icaro 2011I temi della sicurezza stradale sono da anni al centro delle campagne di comunicazione della Polizia di Stato per sensibilizzare i giovani al rispetto delle regole e alla prudenza alla guida. E anche per il 2011 è pronta a partire la carovana del Progetto Icaro giunto alla sua undicesima edizione, organizzato d’intesa con il ministero dell’Istruzione e la Fondazione ANIA per la sicurezza stradale.

Il 4 aprile a Varese il primo appuntamento che ha visto in programma incontri con centinaia di bambini e di studenti delle scuole superiori. Le successive tappe saranno nelle province di Genova (7 e 8 aprile), Caserta (11 e 12 aprile), Catania (14 e 15 aprile) e Roma (19 e 20 aprile).

Dopo aver coinvolto la scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado, i destinatari del progetto formativo all’avanguardia saranno quest’anno i bambini dai quattro ai sei anni, scuola dell’infanzia e prima classe della primaria.
Un particolare percorso-gioco, preparato da ‘Explora’, il Museo dei bambini di Roma, coinvolgerà i più piccoli all’interno dei palazzetti dello sport delle località interessate dal progetto (a Roma si svolgerà proprio presso il Museo di via Flaminia 80). 
Una breve animazione, realizzata dalla Scuola internazionale di Comics di Roma, farà da filo conduttore alla carovana e verrà presentata nell’ambito del festival internazionale di animazione Cartoons on the bay che si svolgerà nel Golfo del Tigullio dal 7 al 10 aprile.
Grazie alla collaborazione con il Movimento italiano genitori (Moige), anche le famiglie sono state attivamente coinvolte per la realizzazione di un’efficace rete di prevenzione.
Secondo un programma, elaborato dal Dipartimento di Psicologia della Sapienza, Università di Roma, sono stati realizzati nelle scuole una serie di incontri con funzionari e tutor della Polizia Stradale. I bambini sono stati coinvolti con giochi, filmati e attività motorie studiati per la specifica fascia d’età. Il materiale elaborato e i risultati, come già avvenuto nelle passate edizioni, contribuiranno alla realizzazione di una pubblicazione, la ‘Guida pratica per l'educazione stradale’ Scuola dell’infanzia (Edizioni Erickson).
La carovana, quindi, rappresenta solo il momento conclusivo di un modello di prevenzione esportato anche in Europa, nell'ambito del progetto 'ICARUS' (Inter-Cultural Approaches for Road Users Safety), finanziato dalla Commissione Europea.