Home  |  Sala Stampa  |  Dalle Prefetture  |  Autovelox senza obbligo di contestazione immediata in altri tratti stradali urbani ed extraurbani della Capitale

Dalle Prefetture

2003 - Lazio - Roma

27.10.2003

Autovelox senza obbligo di contestazione immediata in altri tratti stradali urbani ed extraurbani della Capitale

Il provvedimento, adottato dalla prefettura di Roma su proposta del comune e parere conforme della provincia, riguarda il Municipio XX

  PREFETTURA DI ROMA
  UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERNO
 
                  COMUNICATO  STAMPA

Dal 24 ottobre 2003 anche nel Municipio xx del Comune di Roma le Forze di Polizia potranno utilizzare l'autovelox senza l'obbligo di contestazione immediata.
Infatti la Prefettura, su proposta dello stesso Comune e su conforme parere della Provincia, ha emesso il provvedimento con il quale sarà possibile adottare tale misura sulle seguenti strade:
1. Via Flaminia Nuova dal1'intersezione con via Fabbroni all'intersezione con via Flaminia, direzione Grande Raccordo Anulare;
2. Via Flaminia Nuova dall'intersezione con via Fabbroni all'intersezione con via Antonio De Viti De Marco, direzione centro città;
3. S.P. Tiberina dal Km. 4,500 al Km. 1,000, direzione Roma;
4. S.P. Tiberina dal Km. 1,000 al Km. 4,500, direzione Riano;
5. ex s.s. Cassia dal Km. 18,000 al Km. 22,000, direzione Roma;
6. Corso di Francia dall'intersezione con via Pietro Lupi all'intersezione con via di Villa Severini, direzione Grande Raccordo Anulare;
7. Ex S.S. Cassia dal Km. 14,000 al Km. 11,000, direzione Roma;
8. Ex S.S. Flaminia dal Km. 16,600 al Km. 7,800, direzione centro città;
9. Via di Baccanello dall'intersezione con via della Stazione di Cesano all'intersezione con via Cassia Veientana, direzione Stazione di Cesano;
10. Via della Stazione di Cesano dall'intersezione con via Braccianense all'intersezione con via di Baccanello, direzione Cesano.
Gli analoghi provvedimenti, emessi nei mesi passati, sono consultabili sul sito www.utgroma.it nella pagina "decreti".