Home  |  Sala Stampa  |  Dalle Prefetture  |  Perugia, nominato il commissario prefettizio per il comune di Gualdo Tadino

Dalle Prefetture

2013 - Umbria - Perugia

24.12.2013

Perugia, nominato il commissario prefettizio per il comune di Gualdo Tadino

La nomina resa necessaria in conseguenza della mancata approvazione del bilancio di previsione 2013 nei termini previsti a causa della sospensione del consiglio comunale

È il viceprefetto Salvatore Grillo, attualmente capo di Gabinetto della prefettura di Perugia, il commissario nominato per la provvisoria amministrazione del comune di Gualdo Tadino a seguito della sospensione del consiglio comunale.

Il provvedimento, adottato oggi dal prefetto di Perugia Antonio Reppucci, si è reso necessario in conseguenza della mancata approvazione del bilancio di previsione relativo all’anno 2013 entro i termini previsti per tale adempimento.

A Grillo sono stati conferiti i poteri spettanti al consiglio, alla giunta ed al sindaco. La sua nomina, inoltre, è stata accompagnata da quella di Marco Belloni, dirigente del servizio contabilità e Gestione Finanziaria della prefettura di Perugia, a commissario ad acta per l’adozione della delibera di approvazione del bilancio di previsione per l’anno 2013 del comune di Gualdo Tadino.