Home  |  Sala Stampa  |  Speciali  |  Altri speciali 2  |  La norma di cui si parla  |  LA NORMA DI CUI SI PARLA: Art.51 Costituzione (Pari opportunità nell'accesso agli uffici pubblici)

LA NORMA DI CUI SI PARLA: Art.51 Costituzione (Pari opportunità nell'accesso agli uffici pubblici)

L'articolo 51 della Costituzione
Tutti i cittadini dell'uno o dell'altro sesso possono accedere agli uffici pubblici e alle cariche elettive in condizioni di eguaglianza, secondo i requisiti stabiliti dalla legge.
La legge può, per l'ammissione ai pubblici uffici e alle cariche elettive, parificare ai cittadini gli italiani non appartenenti alla Repubblica.
Chi è chiamato a funzioni pubbliche elettive ha diritto di disporre del tempo necessario al loro adempimento e di conservare il suo posto di lavoro.

Testo del disegno di legge di revisione costituzionale n.1583 Camera
All'articolo 51, primo comma, della Costituzione, è aggiunto, in fine, il seguente periodo: "La Repubblica promuove, a tale fine, le pari opportunità tra donne e uomini"

Relazione al disegno di legge n. 1583 Camera