Home  |  Sala Stampa  |  Speciali  |  Napolitano alla Seconda conferenza dei progetti del Centro Fermi  |  La palazzina storica di via Panisperna: cenni sulla storia e sul progetto di restauro

La palazzina storica di via Panisperna: cenni sulla storia e sul progetto di restauro

La palazzina di via Panisperna sede dell'ex istituto di FisicaL’edificio, costruito tra il 1877 e il 1880 su disegno dell’ingegnere idraulico Pietro Blaserna che ne fu anche il primo direttore, è compreso nel compendio del Viminale, sede del ministero dell'Interno. È stato per lungo tempo utilizzato dalle Forze armate di Polizia (Fap). 

Il progetto esecutivo dei lavori prevede il restauro conservativo della palazzina e la creazione di un nuovo accesso da Via Balbo, in modo da isolare l’ex Istituto di Fisica dal compendio del Viminale.

La sistemazione esterna 'superficiale' è stata studiata nel rispetto, da un lato, degli scavi archeologici esistenti e della fontana storica dell'Istituto, la 'fontana di Fermi' , e, dall'altro, delle esigenze di sicurezza del Viminale. 

All'interno, distribuiti tra I e II piano e piano attico saranno realizzati studi, laboratori e uffici, mentre gli impianti saranno collocati nel sottotetto. La sala esposizioni, la biblioteca dei libri preziosi e l'archivio si troveranno, invece, al piano terra.