Home  |  Sala Stampa  |  Comunicati stampa  |  Decreto flussi: già registrati oltre 110 mila utenti e 740 mila pagine scaricate su www.interno.it

Comunicati Stampa

Ministero dell'Interno, 05.12.2007

Decreto flussi: già registrati oltre 110 mila utenti e 740 mila pagine scaricate su www.interno.it



Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del decreto flussi 2007 ha preso il via la nuova procedura telematica per le domande d’assunzione di lavoratori extracomunitari non stagionali.
In particolare, nei primi quattro giorni (dall’1 al 5 dicembre) sono stati richiesti 109.333 moduli di cui 33.797 da associazioni e 75.536 da privati.
Nello stesso periodo, gli utenti registrati per ottenere una password e un nome utente sono stati 110.374, di cui 8.046 associazioni e 102.328 privati cittadini.

In merito alla nazionalità dei lavoratori richiesti, 14.000 riguardano il Marocco; 9.200 l’Ucraina; 8.100 la Moldavia; 7.000 la Cina popolare; 6.200 le Filippine.

I lavoratori domestici sono la categoria di lavoro più richiesta con 65.000 moduli scaricati, 21.000 sono per i lavori subordinati, mentre 700 sono per la conversione del permesso di soggiorno.
Le province che hanno fatto registrare maggiori richieste sono: Milano (13.000), Roma (6.700), Brescia (6.200) e Bergamo (3.200).

Sul solo sito www.interno.it, sempre nei primi 4 giorni (dall’1 al 5 dicembre) 748.291 sono state le pagine scaricate e 278.399 i visitatori. Mentre nel solo primo giorno d’apertura della procedura si sono contate 235.981 pagine scaricate con 79.707 visitatori unici.
Il periodo giornaliero di maggior accesso è risultato quello tra le ore 10 e le ore 18.

La pagina più visitata del sito www.interno.it è “come fare per” nella sezione immigrazione, che ha registrato fino ad ora 58.139 accessi.

Quelli elencati sono solo alcuni dei primi dati che testimoniano il funzionamento delle procedure poste in essere per l’avvio delle operazioni della presentazione delle domande di assunzione previste dal decreto flussi 2007.

Si ricorda, altresì, che gli utenti interessati hanno ancora 9 giorni di tempo, prima della data del primo invio delle domande, per:
• scaricare ed installare sul proprio computer il software aggiornato;
• registrarsi su www.interno.it per avere una password e un nome utente;
• richiedere, sempre on-line, il modulo della domanda a seconda della tipologia di assunzione che si intende fare;
• compilare il modulo.
Sulla home page del sito del ministero dell'Interno www.interno.it, infatti, è attivo un apposito collegamento per l’accesso diretto alla procedura per scaricare il software aggiornato.
È inoltre disponibile una Guida vocale che accompagna l’utente nella procedura di compilazione on line della modulistica.
Gli utenti che dovessero avere domande o problemi nel corso della compilazione della modulistica possono, altresì, segnalarli all’help desk tramite il link che si trova direttamente all’interno della home page della procedura, servizio che ha risposto già a circa 5.000 domande giuridiche, di procedura e di compilazione dei moduli.