Home  |  Sala Stampa  |  Comunicati stampa  |  Arresto del superlatitante Gianni Nicchi, le congratulazioni di Maroni

Comunicati Stampa

Ministero dell'Interno, 05.12.2009

Arresto del superlatitante Gianni Nicchi, le congratulazioni di Maroni



Il Ministro dell’Interno, Roberto Maroni, ha chiamato il Capo della Polizia, Prefetto Antonio Manganelli e il Questore di Palermo Alessandro Marangoni, esprimendo loro tutta la sua gioia per l’arresto del superlatitante Gianni Nicchi, di fatto, il nuovo numero due di cosa nostra dopo l’arresto di Raccuglia.

«La cattura di Nicchi, è un altro durissimo colpo inferto a Cosa Nostra, e allo stesso tempo la dimostrazione che questo è il Governo che ha fatto, e sta facendo in assoluto, di più contro la mafia, ed è infine anche la risposta migliore alle farneticazioni che stiamo sentendo in questi giorni».