Home  |  Sala Stampa  |  Comunicati stampa  |  Schede elettorali per i ballottaggi: modalità di voto

Comunicati Stampa

Ministero dell'Interno, 20.05.2012

Schede elettorali per i ballottaggi: modalità di voto



Il ministero dell’Interno ricorda che sulle schede elettorali per il ballottaggio i nominativi dei candidati sindaco e i contrassegni collegati sono riportati, secondo quanto stabilisce la legge, uno sotto l’altro, secondo l’ordine del sorteggio.

L’elettore deve esprimere il proprio voto tracciando un segno sul nominativo del candidato sindaco prescelto che, nei comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti, è contenuto all’interno di un rettangolo.

Qualora la croce o un altro segno di voto tracciato dall’elettore superi il limite del riquadro in cui sono contenuti il nome del candidato sindaco e i contrassegni collegati, invadendo lo spazio soprastante o sottostante, il voto è valido e attribuibile al candidato sindaco se la parte prevalente del segno stesso è all'interno del riquadro. Come stabilisce la legge, infatti, si deve desumere la volontà effettiva dell’elettore.