Home  |  Sala Stampa  |  Comunicati stampa  |  Convegno internazionale 'La scomparsa di persone: una sfida per i Paesi Ue'

Comunicati Stampa

Ministero dell'Interno, 22.10.2014

Convegno internazionale 'La scomparsa di persone: una sfida per i Paesi Ue'



Alla presenza del ministro dell’Interno, Angelino Alfano, del sottosegretario di Stato, Domenico Manzione, e del Commissario straordinario del Governo per le persone scomparse, Vittorio Piscitelli, venerdì 24 ottobre, alle ore 09.00, presso l’Aula magna della sede didattico-residenziale di via Veientana, 386 - Roma, si svolgerà la conferenza europea “ La scomparsa di persone: una sfida per i paesi UE”.

L’iniziativa, organizzata dal Commissario straordinario del Governo per le persone scomparse, nell’ambito delle iniziative del semestre italiano di Presidenza UE, prevede una sessione mattutina ed una sessione pomeridiana, articolata in quattro tavole rotonde a tema sui principali argomenti di interesse: minori scomparsi; normativa sulle persone scomparse; corpi non identificati; ruolo e rapporti delle associazioni dei familiari con le istituzioni e i media.

L’obiettivo dell’incontro è quello di potenziare gli strumenti di ricerca per il ritrovamento delle persone scomparse, in particolare dei minori stranieri non accompagnati, stabilendo un confronto con gli altri partner europei sulle diverse procedure utilizzate per favorire le ricerche e sulle buone pratiche messe in atto, con il fine di una loro auspicabile armonizzazione.
All’evento, parteciperanno autorità nazionali ed internazionali, accademici, esperti del settore e rappresentanti delle associazioni dei familiari.

I giornalisti e i foto cineoperatori che intendono partecipare dovranno presentare, entro le ore 18,00 di giovedì 23 ottobre, richiesta di accredito su carta intestata da inoltrare all’Ufficio Stampa e Comunicazione del Ministero dell’Interno via posta elettronica all’indirizzo segreteriaufficiostampa@interno.it, indicando il nominativo, il luogo, la data di nascita e gli estremi di un documento di riconoscimento.

I giornalisti interessati potranno utilizzare un bus/navetta che partirà alle ore 8,00 dal piazzale antistante il Viminale con rientro alle ore 13,00 dalla sede di Via Veientana. Coloro che, invece, vorranno avvalersi del mezzo proprio dovranno indicare modello e targa del veicolo utilizzato.
Eventuali informazioni potranno essere richieste al numero telefonico 06/46533777.