Home  |  Sala Stampa  |  Comunicati stampa  |  Il commento del Ministro Pisanu sui risultati dell'operazione

Comunicati Stampa

Ministero dell'Interno, 26.11.2004

Il commento del Ministro Pisanu sui risultati dell'operazione



IL MINISTRO DELL'INTERNO PISANU HA COMMENTATO OGGI I RISULTATI DELLA QUINDICESIMA FASE DELL'OPERAZIONE "VIE LIBERE", PORTATA A TERMINE NELLE ULTIME ORE DALLA POLIZIA DI STATO IN 15 REGIONI E 30 PROVINCE ITALIANE, ED HA TRACCIATO UN BILANCIO COMPLESSIVO DELL'INIZIATIVA.

"L'IMPEGNO E L'ATTENZIONE DEL GOVERNO E DELLE FORZE DELL'ORDINE NON È MAI VENUTO MENO, ED ANZI PROSEGUE CON RINNOVATO VIGORE.
DICO SUBITO CHE �VIE LIBERE' PROSEGUIRÀ, AVENDO LARGAMENTE DIMOSTRATO LA SUA EFFICACIA SIN DA QUANDO FU LANCIATA, NELL'AGOSTO 2002, A POCHE SETTIMANE DAL MIO INSEDIAMENTO AL VIMINALE.

SOLTANTO GRAZIE A �VIE LIBERE' DALL'AGOSTO 2002 AD OGGI SONO STATE ARRESTATE 18.386 PERSONE, DI CUI 10.919 EXTRACOMUNITARI, E PERSEGUITA UNA VASTA SERIE DI REATI: DALLA PROSTITUZIONE ALL'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA, ALLO SPACCIO DI DROGA, ALL'ABUSIVISMO COMMERICIALE AI REATI CONTRO IL PATRIMONIO. SONO STATE INOLTRE DENUNCIATE BEN 21.935 PERSONE E SEQUESTRATE OLTRE 5 TONNELLATE DI DROGA E CIRCA 460 MILA PRODOTTI CONTRAFFATTI.

PER QUANTO RIGUARDA L'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA, SONO STATE ESPULSE, CON 54 VOLI SPECIALI (CHARTER), 24.374 PERSONE (CIRCA 1.500 SOLTANTO NELLA QUINDICESIMA FASE).

 QUESTE CIFRE RAPPRESENTANO SOLTANTO UNA PICCOLA PARTE DEL GRANDE LAVORO DELLE NOSTRE FORZE DELL'ORDINE PER LA SICUREZZA DEL PAESE E COMUNQUE COSTITUISCONO GIÀ DA SOLE LA RISPOSTA PIÙ SENSATA A POLEMICHE GROSSOLANE E STRUMENTALI DI OGNI PARTE."